I tuoi canali di marketing raggiungono il tuo pubblico di destinazione? O stai versando soldi nello scarico?

Stai offrendo la consegna di prodotti e servizi che soddisfano le esigenze dei tuoi clienti? O sono anche questi canali che cadono a breve?

Utilizzare i canali giusti per commercializzare i tuoi prodotti e servire i tuoi clienti è la chiave del successo della tua attività.

Questo post ti aiuterà a mappare i tuoi canali clienti come parte del tuo Business Model Canvas in modo da poter concentrare i tuoi sforzi e semplificare le tue operazioni.

Canali clienti

I canali clienti sono la linfa vitale della tua attività, alimentando profitti e inviando energia alle tue operazioni.

La mappatura dei tuoi canali ti dirà dove e come interagire con i tuoi clienti in ogni fase del loro viaggio. Prima di immergerti nella compilazione del componente Canali del tuo Business Model Canvas, assicurati di aver definito la tua proposta di valore e definito i segmenti di cliente.

Canali clienti descrivi come raggiungi i segmenti di clienti target.

  • Come fai a rendere i potenziali clienti consapevoli della tua attività o del tuo prodotto?
  • Come convinci i clienti ad acquistare il tuo prodotto?
  • Come acquisteranno il tuo prodotto?
  • Come verrà consegnato il prodotto ai clienti?
  • E dopo la vendita, come puoi continuare a supportare i clienti e sviluppare un rapporto con loro?

Il successo della tua azienda dipende dal fatto che tu abbia scelto i canali giusti per soddisfare ciò che i tuoi clienti desiderano e hanno bisogno. Ciò significa che non tutti i canali sono uguali.

Se stai versando denaro in Facebook ads ma i tuoi clienti trascorrono per lo più tempo su LinkedIn, la tua scelta del canale danneggerà la tua linea di fondo.

I tuoi canali devono corrispondere a ciò che i tuoi segmenti di clienti desiderano quando si tratta di ottenere informazioni, esperienza di acquisto e accesso all’assistenza post-vendita.

Canali e Customer Journey

I canali di marketing, vendita e distribuzione utilizzati dall’azienda forniscono un servizio specifico al cliente.

Nel grafico sottostante, puoi vedere gli obiettivi dei vari canali coinvolti nella conquista e nel mantenimento dei clienti. Arancione mostra la responsabilità dei canali di marketing, giallo mostra ciò che i canali di vendita devono fare, e verde rappresenta i canali di distribuzione.

Passiamo attraverso le fasi del tuo customer journey e vediamo come i canali svolgono un ruolo importante.

Aware-Affinché i tuoi segmenti di clienti sappiano anche della tua azienda e di ciò che fornisce, devi decidere come raggiungerli inizialmente. Attraverso il tuo marketing e la pubblicità, i tuoi segmenti di clienti scoprono il tuo prodotto e / o servizi e sviluppano abbastanza interesse da voler saperne di più.

Considera – Successivo, recensioni, confronti, prove, video o altri metodi devono fornire informazioni al tuo segmento di clienti per valutare il tuo prodotto e decidere di acquistarlo.

Acquisto-Una volta che il cliente ha deciso di acquistare il prodotto, è necessario acquistarlo attraverso un canale di vendita. Il cliente potrebbe acquistarlo in un negozio di mattoni e malta o online.

Consegna – Se il cliente ha acquistato il tuo prodotto in un negozio, lo porta a casa. Oggi, molti clienti stanno acquistando online da Amazon, Etsy o eBay, che offrono una varietà di opzioni per la consegna del prodotto.

Supporto-Per la migliore soddisfazione del cliente, fornire al cliente l’accesso all’assistenza dopo l’acquisto è importante. I clienti avranno domande. Potrebbero voler fare un ritorno o uno scambio. Un ritardo può verificarsi nella spedizione. Vuoi che il tuo servizio clienti post-vendita stupisca le persone con il tuo impegno per la loro soddisfazione.

Fedeltà – La parte più difficile del marketing di un prodotto sta guadagnando il cliente. Una volta che il cliente è impressionato con il vostro prodotto, essi possono essere interessati a prodotti aggiuntivi o ripetere gli acquisti. Il cliente può anche diventare un avvocato per il vostro prodotto.

Canali di marketing

I canali di marketing rendono i clienti consapevoli dei tuoi prodotti o servizi, forniscono informazioni per valutare/considerare i prodotti e cercano di fidelizzare il prodotto per ripetere le vendite o influenzare altri clienti.

Ora che conosci lo scopo dei tuoi canali di marketing, diamo un’occhiata ad alcune delle opzioni che puoi utilizzare per creare quei canali.

Personale/Faccia a faccia-Consente alla tua azienda di costruire il rapporto più forte con il cliente. Il cliente può avere rapidamente risposte alle domande, risolvere qualsiasi dubbio ed essere coccolato se il prodotto viene bollato come un oggetto di lusso. Un negozio, un mercato agricolo, fiere o impegni di conversazione offrono strade per raggiungere direttamente i tuoi clienti.

Internet/social media – Creare il proprio sito web, la pagina Facebook aziendale, il canale YouTube o la presenza su Instagram fornisce al cliente informazioni sui prodotti 24/7 e, in alcuni casi, self-service. Puoi fornire articoli, video, recensioni, iscrizioni via email per ulteriori informazioni o domande, pulsanti “Acquista ora” e informazioni di contatto per richieste o problemi. Inoltre, è possibile monitorare il comportamento dei clienti tramite strumenti di analisi. Puoi anche ottimizzare la tua presenza online tramite search Engine Optimization (SEO) con tag e parole chiave e puoi ridurre la frequenza di rimbalzo con pagine Web facili da navigare. La creazione di una presenza su Yelp è anche un modo efficace per ottenere l’esposizione online.

Email/Mail – E-mail o posta può essere un modo efficace per raggiungere direttamente i segmenti di clienti. I clienti possono essere informati del tuo prodotto e avere l’opportunità di usufruire di vendite, offerte speciali o sconti fedeltà.

Pubblicità-Giornali, riviste, TV, annunci Google e annunci Facebook sono solo alcune delle opzioni per acquisire attivamente consapevolezza per il tuo prodotto. La segnaletica è un’opzione se è possibile visualizzare i prodotti in cui i passanti potrebbero vederlo. Se hai una storia avvincente che un giornale o una rivista accetterebbe, potresti essere in grado di ottenere pubblicità gratuita attraverso una storia in primo piano.

Marketing di affiliazione-Un’altra azienda può pubblicizzare il tuo prodotto e pubblicizzare il loro. Ovviamente, le aziende dovrebbero avere clienti simili e non competere tra loro.

Prendiamo l’esempio di un negozio di forniture d’arte. Quali canali clienti potrebbero utilizzare?

Scegliere i canali giusti per la tua azienda

In base a ciò che hai imparato sui canali, come dovresti raggiungere, coltivare e supportare i tuoi clienti, in base alla proposta di valore della tua azienda?

Compila la sezione Canali della tela modello di business:

  1. Una revisione dei segmenti di clienti e delle nicchie di clienti ti fornirà informazioni su quali canali selezionare.
  2. Si desidera selezionare i canali che raggiungeranno il numero massimo di clienti per il costo più basso. Considera come misurerai l’efficacia dei tuoi canali scelti in modo da poter valutare se stai ricevendo il valore dei tuoi soldi.
  3. Non è necessario selezionare più canali di quelli che è possibile gestire in modo efficace. In particolare, i canali di social media e i blog devono essere gestiti con coerenza e qualità.

Una volta mappati i canali, rimanete sintonizzati per il prossimo post in questa serie di modelli di business Canvas in modo da poter integrare i canali scelti con il piano di relazioni con i clienti più ampio.

Hai bisogno di aiuto per scegliere i canali giusti per il tuo business o mappare qualsiasi parte del tuo modello di business canvas? Contatta SCORE oggi per organizzare un incontro gratuito e riservato con uno dei nostri mentori.

Vuoi ulteriori suggerimenti per il tuo business, così come le notizie sui nostri workshop popolari? Iscriviti per ricevere la nostra newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.