febbraio 18, 2020By: Giovanni Ninia ’22 (CAL), EMI Assistente di Ricerca
Close up di una persona in possesso di un telefono che dice ecommerce

Quando si tratta di shopping, ci sono molti fattori che influenzano il modo in cui i consumatori spendono. Uno dei più importanti è il prezzo delle merci e dei potenziali sostituti. Dieci anni fa, un consumatore che desidera acquistare un laptop avrebbe dovuto recarsi in molti negozi diversi per confrontare i prezzi e le specifiche di un particolare modello di laptop. Oggi, l’aumento dell’e-commerce consente agli acquirenti di controllare il prezzo dello stesso articolo in diversi negozi in pochi secondi. A causa di questa maggiore convenienza, le vendite online globali totali sono aumentate nel tempo. In 2019, Amazon Prime Day ha guadagnato oltre sales 5.8 miliardi di vendite e il Singles Day 2019 di Alibaba ha generato oltre sei volte di più con sales 38 miliardi di vendite.

L’e-commerce in Cina è in aumento

La Cina è il più grande mercato di e-commerce al mondo con oltre il 50% delle transazioni online globali che si verificano all’interno del paese. A differenza degli Stati Uniti, dove l’e-commerce è principalmente un complemento ai tradizionali negozi o catene di mattoni e malta che consentono ai clienti di acquistare beni senza lasciare le loro case, in Cina i produttori sono in grado di vendere beni online in tutto il paese senza un singolo negozio fisico. Ciò ha permesso all’e-commerce in Cina di aumentare la popolarità, poiché la vendita online è il modo più economico e semplice per le piccole imprese di raggiungere un mercato più consistente.

L’e-commerce in Cina è dominato da alcune società nazionali, come Alibaba Taobao e Tmall che domina circa il 55% del mercato e JD.com con il 25 per cento. Analogamente ad Amazon Prime Day, Singles Day di Alibaba è un giorno di aumento delle vendite sugli articoli in tutto il sito. È quattro volte la dimensione del Cyber Monday e del Black Friday, e quest’anno Alibaba ha generato oltre billion 38 miliardi di vendite. Ciò rende i guadagni record di vendite di Amazon Prime Day di billion 5.8 miliardi di dollari molto meno significativi.

Alibaba in Cina: superando la concorrenza

Alibaba Group Holding Limited è una delle più grandi aziende di e-commerce online al mondo. Con sede a Hangzhou, in Cina, è coinvolto in molti settori ma è specializzato nell’e-commerce. Alibaba ha un valore di billion 550 miliardi ed è cresciuta ad un ritmo molto più veloce di Amazon con oltre 654 milioni di utenti attivi. Recentemente, Alibaba ha anche accolto le piccole imprese negli Stati Uniti per vendere a livello globale sulla sua piattaforma. Le entrate annuali della società per 2018 erano billion 60 miliardi. Il suo volume lordo di merce, o il valore totale di tutti i beni venduti sul suo sito web, per 2018 è stato di billion 833 miliardi. Alibaba ha anche una propria piattaforma di pagamento, Alipay, che è uno dei modi più comuni in cui i consumatori in Cina pagano per le merci anche nei negozi fisici. Allo stesso tempo, Alibaba non possiede alcuna delle scorte che vende.

Alibaba è diviso in tre servizi principali: Alibaba.com, 1688.com, e Aliexpress. I loro siti web offrono molti incentivi a spendere, come su Aliexpress dove spesso più unità un consumatore acquista, più economico è il costo per unità. L’obiettivo a lungo termine di Alibaba è quello di diventare una piattaforma che fornisce alle aziende tutte le infrastrutture necessarie per condurre l’e-commerce. Ciò è dimostrato dall’enfasi della società sulla diversificazione—possiedono anche la propria compagnia di navigazione, app di messaggistica e molto altro—che ha permesso ad Alibaba di crescere in popolarità ad un ritmo molto più veloce rispetto ai suoi concorrenti.

Amazon negli Stati Uniti: Un’esperienza di acquisto semplice e affidabile

Amazon, il più grande rivenditore online negli Stati Uniti, ha sede a Seattle. L’azienda rende estremamente facile ordinare articoli, con funzionalità come “1 click buy” e spedizione gratuita di due giorni per i membri di Amazon Prime. Amazon ha reso prioritario ridurre i tempi di consegna e prevede di avere presto droni con la capacità di effettuare consegne in giornata.

Tuttavia, queste caratteristiche da sole non sono ciò che rende i consumatori così attratti dal servizio. I prezzi di Amazon sono solitamente significativamente più economici dei negozi di mattoni e malta, ed è facile quando si acquista in un negozio fisico cercare un prodotto su Amazon per confrontare i prezzi e ottenere il miglior affare possibile. Amazon offre anche la possibilità di “iscriversi e salvare” per molti articoli per la casa o cibo. L’accordo è allettante per i consumatori, che possono risparmiare sugli acquisti e godere della facilità di non dover ordinare manualmente i prodotti. Inoltre, Amazon offre Echo, un altoparlante intelligente che risponde ai comandi vocali ed è compatibile con una serie di dispositivi a comando vocale. Echo può essere utilizzato in una casa intelligente per accendere e spegnere luci o altri apparecchi, creare promemoria e allarmi o persino ordinare prodotti da Amazon.

“I nostri clienti ci sono fedeli fino al momento in cui qualcuno offre loro un servizio migliore, e lo adoro”, ha detto Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon. “È super-motivante per noi.”L’azienda è spinta a offrire un’esperienza di acquisto semplice e affidabile per mantenere i clienti. Ha anche un proprio servizio di pagamento, Amazon Pay. Tuttavia, Amazon Pay non è così popolare negli Stati Uniti come Alipay è in Cina. Amazon è anche meno coinvolto in altri settori rispetto ad Alibaba, in quanto Amazon non ha una propria compagnia di navigazione o un’app di messaggistica.

Amazon lotta per competere con Alibaba in Cina

Amazon, con sede a Seattle, WA, è attualmente valutato a billion 910 miliardi, rendendolo una delle società quotate in borsa più preziose negli Stati Uniti. Anche se ha generato revenue 252 miliardi di fatturato in 2018 e il suo volume lordo di merci è stato di billion 427 miliardi, è ancora in ritardo rispetto a Alibaba. Amazon ha 330 milioni di utenti attivi, che è la metà di quello che Alibaba ha.

Tuttavia, il numero di utenti internazionali di Amazon Prime è aumentato nel tempo, superando gli utenti domestici nel 2018 e si prevede che continuerà a crescere a un ritmo più rapido. Ma mentre Amazon Prime ora ha oltre 100 milioni di abbonati, la metà dei quali si trovano al di fuori degli Stati Uniti, non sembra fare bene in Cina in quanto compete con Alibaba. Questo potrebbe essere perché Amazon trova difficile competere con come la consegna in giornata e la spedizione gratuita. Amazon prevede di chiudere il suo mercato in Cina a favore della rifocalizzazione alla vendita “transfrontaliera” ai consumatori cinesi.

Guardando avanti: Il futuro del commercio

Amazon sembra aver già dominato lo spazio e-commerce negli Stati Uniti. Tuttavia, oggi l’e-commerce rappresenta solo il 10% del totale delle vendite al dettaglio negli Stati Uniti. Questo numero è destinato a salire, e alcuni esperti stimano che potrebbe raggiungere il 50 per cento 10 anni da oggi.

Un fattore importante che induce le persone ad acquistare i loro beni da negozi di mattoni e malta invece che online è il tempo. Anche le velocità di spedizione di un giorno a volte non sono abbastanza veloci. Se Amazon segue attraverso il suo obiettivo di offrire la consegna drone in giornata, è chiaro che il numero di vendite di mattoni e malta negli Stati Uniti sarà direttamente interessato.

Le opinioni in questo articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente quelle di Cornell, Johnson o dell’Emerging Markets Institute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.