L’Accademia delle Scienze Cinese ha sospeso un informatico che sosteneva di aver sviluppato in modo indipendente in un nuovo linguaggio di programmazione, ma è stato successivamente trovato per avere copiato gli script da popolare linguaggio di programmazione Python.

Liu Lei, ricercatore associato presso l’Istituto di tecnologia informatica dell’accademia, aveva recentemente mentito al pubblico sulle capacità e l’origine di Mulan, un linguaggio di programmazione educativo per adolescenti, ha detto l’istituto in una dichiarazione pubblicata online domenica.

Le azioni di Liu costituivano cattiva condotta accademica, tra cui frode e falsa descrizione, ed era stato sospeso come risultato ed è oggetto di indagine da parte dell’istituto, si legge nella dichiarazione. I risultati dell’indagine saranno pubblicati il prima possibile, ha aggiunto.

La scorsa settimana, Liu ha detto ai media cinesi che il suo team aveva sviluppato un nuovo linguaggio di programmazione che potrebbe essere utilizzato per collegare apparecchiature elettroniche per contribuire a raggiungere l’Internet delle cose-consentendo a qualsiasi dispositivo, dai cellulari ai televisori, di comunicare tra loro via Internet per consentire una vita efficiente e intelligente.

Liu ha anche affermato che il suo linguaggio di programmazione, che era scaricabile gratuitamente, era stato usato come strumento educativo in circa 700 scuole elementari e medie in 18 città e province.

Tuttavia, esperti indipendenti hanno rapidamente sottolineato che Mulan di Liu ha condiviso codici sorgente simili, nomi di file e persino icone con Python, pubblicato per la prima volta nel 1991 dal programmatore olandese Guido van Rossum. I dubbi si trasformarono rapidamente in una controversia e Mulan fu tirato da Internet.

Sabato, Liu ha rilasciato scuse pubbliche, ammettendo di aver sviluppato Mulan usando il compilatore open source di Python, un programma che traduce il codice del computer da un linguaggio di programmazione a un altro. Inoltre, ha detto Mulan è stato utilizzato principalmente per insegnare agli studenti delle scuole elementari sulla codifica di base, non per l’Internet delle cose.

Liu si scusò per aver esagerato le capacità del suo lavoro e l’impatto negativo delle sue azioni sulla società e sulla reputazione dell’accademia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.