Mamma ammette di sedativo per bambini per i voli di lungo raggio
Shauna AndersonKidspot.com.au

Dopo che una madre ha ammesso lei dà i suoi figli Phenergan sui voli per farlo dormire, altre mamme sono usciti con le loro storie di viaggio a lungo raggio.

A nessuno piacciono i bambini sugli aerei.

Non compagni di viaggio, non i genitori dei bambini, nemmeno i bambini stessi come essere in aereo. Quindi non c’è da meravigliarsi che una cosa che regolarmente emerge nei gruppi della madre e nelle chat online sia proprio come sopravvivere a un volo come genitore.

Con la famiglia all’estero ho spesso viaggiato con i miei figli e mi sono trovato ad essere QUELLA madre su un volo con QUEL bambino urlante.

Dopo un’esperienza particolarmente orribile in volo da Sydney a Tokyo e ritorno ho giurato che non avrei mai più attraversato quella.

C’erano altre opzioni che ho realizzato.

Non potrei mai più viaggiare – ed era allettante-o potrei percorrere il controverso percorso di drogare i miei figli con l’antistaminico Phenergan.

Vuoi unirti alla famiglia? Iscriviti alla nostra newsletter Kidspot per altre storie come questa.

undefined

Phenergan non è raccomandato dai medici. Fonte: iStock

Storie dell’orrore

Abbiamo tutti sentito le storie dell’orrore, i bambini che invece di essere sedati finiscono sollevati e passano il volo correndo su e giù per i corridoi e salendo sui sedili, dormono solo un lontano ricordo, forse mai più.

Un amico mi ha detto di come ha sedato il suo bambino di tre anni su un volo solo per il Phenergan per calciare sei ore dopo averlo somministrato, cinque minuti prima che atterrassero.

Ma avevo vissuto il mio orribile volo e all’epoca non pensavo che ci potesse essere qualcosa di peggio.

Quindi con determinazione ho acquistato i miei farmaci per bambini e ho confezionato la bottiglia di liquido in un sacchetto di plastica trasparente secondo le normative sui liquidi e sui gel che tutti dobbiamo rispettare quando viaggiamo all’estero.

Era un volo con poche fermate, e ad ogni controllo tiravo fuori la mia borsa a chiusura lampo di Phenergan da scansionare alla sicurezza, sperando che gli altri genitori dietro di me nella linea non giudicassero. (O vuole prendere in prestito alcuni.)

Il momento giusto

Ho aspettato e aspettato fino al momento giusto per somministrare i farmaci. Non volevo che fosse troppo presto e non volevo che fosse troppo tardi. Ho esitato ed esitato e, infine, dopo aver giocato puzzle, e attaccare adesivi e cercando di fare le cuffie rimanere su piccole teste per guardare episodio dopo episodio di Hey Duggee ho deciso che era il momento.

Ma il destino era contro di me, come ho raggiunto nella mia borsa per la mia bottiglia di quello che speravo era il sonno inducendo pace e tranquillità, sono venuto a vuoto. L’avevo lasciato a uno di quei controlli di sicurezza, annidato nel vassoio insieme alla mia bottiglia di crema idratante e dentifricio, per sempre delegato all’aeroporto lost and found.

Il Phenergan era sparito. Fortunatamente c’era ancora del vino per aiutare almeno uno di noi a rilassarsi durante il resto del volo.

undefined

Madre di quattro figli, Shona Sibary ha ammesso che dà ai suoi figli la droga. Fonte: fornito

La mamma ammette di dosare felicemente i suoi figli

La pratica di dosare i tuoi figli con Phenergan sui voli sta facendo notizia dopo che la mamma di quattro figli, Shona Sibary, ha detto questa mattina alla chat show del Regno Unito che dà felicemente ai suoi figli Phenergan su lunghi viaggi in aereo, dicendo che

“Non sono imbarazzato, non penso che sia giusto quando qualcun altro che ha pagato una fortuna assoluta per un posto in volo economico perché dovrebbe sopportare un bambino urlante per 15 ore?”Ha detto Shona.

“Quello con cui faccio fatica è questo atteggiamento genitore-centrico che il mondo intero deve ruotare attorno ai bambini.”

Ma i suoi commenti hanno ispirato fury sui social media.

“Droga il tuo bambino su un volo per aiutare i passeggeri intorno a te… Mi prendi in giro?!?!? Ho portato i miei figli sui voli da quando erano 6 mesi e non mi sognerei mai di drogarli/sedarli per il bene degli altri passeggeri”, ha scritto uno.

Un altro: “Oh mio dio!!! Sedare i bambini?! Veramente??????? Questo è così, così sbagliato!”

Alla ricerca di suggerimenti per rendere un volo più facile? Prova questi suggerimenti o intelligente di questa mamma hack 3 Kmart hack.

Non consigliato dai professionisti medici

Il loro atteggiamento è riflesso dai professionisti medici che esortano i genitori a non sedare i loro figli sui voli.

La professoressa Lisa Nissen, farmacista e capo della School of Clinical Sciences presso la Queensland University of Technology ha dichiarato all’ABC che la ricerca mostra che somministrare antistaminici sedativi, come Phenergan, ai bambini sotto i sei anni non è raccomandato.

” Ci possono essere complicazioni con quei farmaci per i bambini più piccoli. Possono avere effetti sulla respirazione e, poiché sono molto sedativi, possono causare alcuni problemi con bambini piuttosto piccoli, in particolare i bambini sotto i due anni”, ha detto.

“Siamo sempre stati cauti nel darli ai bambini piccoli, ma ora c’è una quantità crescente di prove che probabilmente non dovremmo darli a bambini sotto i cinque o sei anni senza una ragione o una valutazione particolarmente buona.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.