Finora in questa stagione, i giocatori derisi ai Chargers sono stati per lo più da tre diverse posizioni: offensive tackle, bordo rusher, e cornerback. Abbiamo visto alcuni nomi ripetuti in tutta la pletora di derisioni pubblicate su base settimanale, ma abbiamo un nuovo nome nell’ultima simulazione fatta da Ryan Wilson di CBS Sports.

Con i Chargers al numero 12, Wilson li ha selezionati per il cornerback della Carolina del Sud Jaycee Horn, figlio dell’ex wide receiver NFL Joe Horn.

Il 6’1 Horn è stata una seconda squadra All-SEC selezione nel 2020 dopo aver iniziato sette partite prima di optare per il resto della stagione dopo la partenza del capo allenatore Will Muschamp. In quelle sette partenze, Horn ha registrato 16 placcaggi totali, un placcaggio per perdita, due intercetti e sei rotture di passaggio. Wilson descrive Horn come un “cornerback fisico, playmaking” che crede potrebbe aggiungere una presenza costante in una stanza cornerback che sarà probabilmente perdere alcuni corpi in offseason.

Horn è probabilmente il giocatore più fisico nella sua posizione nel draft. Ha costantemente attraversato bloccanti opposti, invece di intorno, per fare giochi a o vicino alla linea di scrimmage. Non ha paura di sporcarsi le mani e questo è certamente il tipo di angolo di cui Gus Bradley ha bisogno per la sua difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.